Samsung ritorna in Europa con uno smartphone della serie Note. Erano 3 anni che non si vedeva un Note in Italia anzi, per essere precisi, sul mercato europeo. L’ultimo fu il glorioso Note 4, dopo di che una serie di scelte strategiche di Samsung hanno fatto sì che il mercato europeo non vedesse mai la commercializzazione ufficiale di Note 5 e Note Edge. A dire il vero un Note successivo al 4 fu importato anche in Europa, si trattava del Note 7 del quale tutti conosciamo il nefasto destino.

Il Samsung Galaxy Note 8 è stato presentato a New York il 23 agosto e promette di essere lo smartphone di riferimento di questa seconda metà del 2017.

Ma passiamo subito alle novità annunciate per l’ultimo terminale della casa coreana:

La novità assoluta di Samsung è la doppia fotocamera. Una dotazione del tutto nuova per Samsung che fino ad ora non aveva ancora lanciato alcuno smartphone con questa caratteristica. La doppia fotocamera è in voga su moltissimi dispositivi, di qualsiasi fascia di prezzo, le differenze, oltre alla qualità del sensore usato, sono da ricercare nella funzionalità della doppia camera. Huawei ad esempio ha dedicato alla sua seconda fotocamera un sensore monocromatico, Apple uno zoom ottico, Lg una camera grandangolare. Samsung entra in questo mondo con entrambe le fotocamere stabilizzate otticamente, con la seconda camera dotata di sensore grandangolare e zoom ottico da 2X. Entrambi i sensori sono da 12 megapixel differenti per apertura focale: una camera f/1.7 e l’altra f/2.4.

Oltre alla fotocamera, sono 2 le novità assolute del Note8. Infatti sarà il primo smartphone targato Samsung ad avere 6 gb di RAM. E poi c’è lei, il fattore numero 1 per chi compra un telefono della serie Note, la S-Pen. Come nei modelli precedenti è incastrata nella parte inferiore della scocca, sarà IP68, quindi resistente ad acqua e polvere e con ben 4096 livelli di pressione. Il nuovo Note è capace di riconoscere il livello di pressione del pennino in modo da imprimere il tratto a seconda di quanto premiamo sullo schermo. Ma la S Pen, come di consuetudine, non è solo un giocattolino per disegnare ma porta con se una serie di funzioni esclusive che vanno dal traduttore simultaneo, alla capacità di prendere appunti anche a schermo spento, ritoccare foto o semplicemente scorrere le pagine.

Il nuovo dispositivo della casa coreana, come tutti i suoi predecessori, ha dimensioni importanti:
162,5 x 74,8 x 8,6 mm per un peso di circa 195 g.

Il Note 8 riprende le linee dei suoi fratelli “minori” S8 ed S8+ con i quali condivide lo schermo anteriore Infinity Display con cornici quasi inesistenti. Nello specifico un SuperAMOLED da 6.3’’ con risoluzione 2960 x 1440 pixel, una densità di 521 ppi e rapporto di forma 18,5:9 che promette di essere tra, se non IL, i top su uno smartphone.

Il terminale si presenta simile all’ S8+ ma ne differisce per le curvature molto più “dure” con angoli netti e non più arrotondati, che gli danno un aspetto più professionale. Ovviamente il tutto ricoperto da vetro Guerrilla Glass 5 sia all’anteriore che al posteriore con frame in metallo.

Per quanto riguarda l’aspetto prettamente tecnico il motore che spinge il Note8 è l’Exynos 8895. Mentre al mercato americano sarà destinato lo Snapdragon 835. Il comparto dei sensori è identico a quello di S8 ed S8+: accelerometro, barometro, lettore di impronte digitali, scanner dell’iride, giroscopio, sensore geomagnetico, sensore del battito cardiaco, sensore di prossimità e luminosità. La batteria avrà una capacità di 3.300 mAh ovviamente con ricarica rapida e l’opzione di ricarica wireless e connettore Type-C.

Il Note 8 è attualmente in prevendita al prezzo di 999€ con DeX in omaggio ed uscirà ufficialmente sui mercati il 15 settembre, in due colorazioni: Midnight Black e Maple Gold, mentre negli Stati Uniti sarà presente anche la colorazione Orchid Grey e a data ancora da destinarsi il colore Deepsea Blue.

Io l’ho acquistato in preordine al prezzo di 319.99€ fidandomi per la prima volta di questo nuovo metodo di acquisto dal sito girada.it affidandomi alla lista Girada Speedy . Se avete curiosità o dubbi vi lascio qui i contatti telegram e facebook di Girada Speedy dove vi spiegheranno tutto il necessario per acquistare qualsiasi nuovo prodotto tecnologico, e non solo, ad un prezzo che definire scontato è riduttivo.

Hardware

Schermo Display da 6.3 pollici Super AMOLED QWHD+ Infinity Display, 2960 x 1440 pixel di risoluzione e 18.5:9 aspect ratio
CPU SoC Samsung Exynos 8895 o Qualcomm Snapdragon 835 (solo negli USA)
RAM 6 GB LPDDR4
MEMORIA 64/128 GB in UFS 2.1 espandibile fino a 256 GB
FOTOCAMERA POSTERIORE Doppia camera Samsung ISOCELL da 12 MP entrambe con stabilizzazione ottica, f/1.7 il primo sensore f/2.4 con zoom 2x il secondo sensore
FOTOCAMERA ANTERIORE 8 megapixel f/1.7
CONNETTIVITA’ dual nano SIM, Gigabit LTE, Wi-Fi ac (2,4 e 5 GHz), Bluetooth 4.2, NFC, GPS, USB 3.1 Type-C
DIMENSIONI 162.5 x 74.8 x 8.6 mm
PESO 195 grammi
BATTERIA 3.300 mAh con ricarica rapida e wireless
OS Android 7.1.1 con Samsung Experience 8.1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.